Gli incontentabili - Gli incontentabili

Gli incontentabili di Roberto Moroni

RSS Feed

In vero budello (ma anche in finto bue)

Image-1
Fa caldo, e lo farà per i prossimi tre-quattro mesi.
Fa caldo, e magari uno la giacca vorrebbe lasciarla a casa.
Sì, ma dove mettere due mazzi di chiavi, il telefono, gli auricolari, la penna, gli occhiali da sole, il taccuino, i sigari, l’accendino?
L’industria dell’accessorio è indiscutibilmente il segno del nostro tempo.
Possibile che in trent’anni nessuno stilista abbia pensato a lanciare un’alternativa/rivisitazione non dico hype, ma almeno socialmente accettabile, al borsello?

Commenti

L'anno scorso. Se ti va. http://laurapetra.blogspot.com/2007/04/blog-post.html
Frena quel tuo mulinello. Yes.
c'e' il marsupio. fa schifo, lo so. ma in estate. ma in estate. l'estate e' estasi. e quanto ho precedentemente affermato fa schifo. per contenuto e forma. l'estate e' estasi. bah... no, chiedo scusa. davvero.
Il marsupio e' forse (*forse*) l'unica cosa peggio del borsello, che a questo punto rischia di passare per vintage